Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Un gala' di Savate... quasi estivo

images/large/PICASSO_VS._ALESSANDRI.JPG

SOTTO UN SOLE INASPETTATO CHE NON HA FATTO RIMPIANGERE LE PASSATE EDIZIONI ESTIVE SI E’ SVOLTA A GENOVA QUINTO AL MARE LA 5° EDIZIONE DEL GALA’ ORGANIZZATO ANNUALMENTE DALL’ ARDITA SAVATE BOXING CLUB IN UN PICCOLO ANFITEATRO DEL LEVANTE GENOVESE PROSPICENTE IL MAR LIGURE.

DI FRONTE AD UN FOLTO PUBBLICO APPASSIONATO SI SONO DISPUTATI UNDICI MATCH DI SAVATE ASSALTO CHE HANNO VISTO FRONTEGGIARSI ATLETI LIGURI E LOMBARDI ALCUNI DEI QUALI CON ESPERIENZE INTERNAZIONALI E TITOLI ITALIANI DI CATEGORIA .

Il team di casa Ardita Savate ha schierato dopo quasi due anni di inattivita’ il proprio capitano Nicola Picasso già vice campione d’ Europa junior che ha dovuto sfoderare una prestazione tutto cuore e tecnica per avere la meglio del giovane e promettente Davide Alessandri dell’ Ecole de Savate di Ranzo (IM) - nella foto in alto. Il pubblico di casa ha così potuto fugare ogni dubbio circa la condizione tecnico fisica del beniamino di casa, che ha sfoderato per l’occasione i suoi classici calci alla figura che gli hanno consentito in passato di aggiudicarsi altri difficili confronti.

Il team grigiorosso ha schierato sul ring anche la giovane promessa Stefano Campi, da molti ritenuto un sicuro talento, il quale ha disputato due ottimi match contro avversari piu’ grandi ed esperti come Fabio Prette (premiato con la Coppa Messina quale miglior tiratore della serata) e Anzi Samuele dell’ Ecole de Savate di Ranzo (IM) pur perdendo ai punti.

Per la neo campionessa italiana Giorgia Mori si è trattato di una serata tranquilla poiché causa forfait dell’avversaria ha partecipato ad un'esibizione con la talentuosa Ilaria Loiacono che ha strappato applausi al pubblico presente: altri incontri di interesse sono stati quelli tra Luca Chiapparino del Savate Molassana che ha perso di misura con il lombardo del Chaos Team Ruben Mortari, atleta lombardo che poi ha perso dopo un match equilibrato con Samuele Anzi dell’ Ecole de Savate, il combattivo Davide Alessandri dopo la sconfitta con Nicola Picasso si è rifatto vincendo e convincendo contro il pur bravo Riccardo Ancillotti del Savate Molassana; infine tra le giovanissime bel successo di Micol Api del G.S.Staglieno contro la campionessa italiana dell’ Ecole de Savate Nashanti Corro.

A margine dei match vi sono state pregevoli esibizioni di Kickboxing con il Team Marnikca della più volte medagliata Nikole Marangoni, di pugilato con il team dell’ Ardita Boxing Club, di ginnastica ritmica con il team Naica di Elisa Patanè e la presentazione al pubblico di Cecilia Blengino della Dama Kombat, impegnata a Bratislava con la nazionale F.I.KBMS per i mondiali di Kickboxing.

Come sempre impeccabile l’arbitraggio degli ufficiali di gara capitanati da Alfredo Zica e Maurizio Giacalone.

Nicola Picasso con coach Cilia