Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

SAVATE, GIOVANI ARBITRI CRESCONO

images/large/samuele.JPG

Sabato 2 febbraio nei locali della palestra “Ardita 2” dell’ Ardita Savate Boxing Club Genova si è tenuto uno stage di aggiornamento arbitrale propedeutico ad implementare le nozioni tecniche al gruppo di nuovi giudici arbitri che mesi fa ha seguito il corso, sempre nel capoluogo ligure, tenuto dai responsabili nazionali Maurizio Giacalone e Domenico Rutigliani.

In questa occasione è stato il M° Giacalone a condurre lo stage,  della durata di quattro ore,  al cospetto di numerosi partecipanti in rappresentanza di un buon numero di Società.

Il settore arbitrale era rappresentato da cinque giudici arbitri nazionali e sette aspiranti giudici i quali hanno potuto simulare giudizi e conduzioni arbitrali grazie alla presenza di numerosi atleti che si sono avvicendati sul ring per simulare dei veri e propri match sia di assalto sia di combat. 

Tutti i Giudici/Arbitri, dopo avere approfondito con estrema attenzione le modalità di  compilazione dei differenti cartellini e dei relativi giudizi, hanno a rotazione ricoperto tutti i ruoli necessari alla gestione dei vari match di Savate.

Dichiarazione di Piero Picasso, dirigente di settore Savate: “Il livello dei giudici arbitri è stato sicuramente apprezzabile e ancor di più lo spirito di gruppo che rappresenta sicuramente un buon viatico per lo sviluppo a breve del settore.  In sintesi si il mondo Savate è in continuo movimento a testimonianza di una grande voglia da parte della governance nazionale di far riprendere a questa nobile disciplina il ruolo che più le compete”.