Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Procedure per lo svolgimento degli allenamenti con contatto (Liguria, Puglia, Sicilia, Veneto)

ATTENZIONE: in attesa delle decisioni del Governo, a seguito di ulteriore confronto con il CTS, la presente comunicazione è valida SOLO per le regioni che hanno emanato Ordinanza in tal senso (al momento sono 4: Liguria, Puglia, Sicilia, Veneto).

Per il ritorno agli allenamenti con possibilità di contatto tra i nostri atleti, fatto salvo quanto già ampiamento sottolineato nei precedenti comunicati le cui indicazioni dovranno continuare ad essere applicate, in sostituzione e/o aggiunta al paragrafo che riguarda la ripresa degli allenamenti si raccomanda:

1- che tutti gli atleti siano in possesso delle relative certificazioni d'idoneità e che siano rispettati i protocolli della FMSI (prestare particolare attenzione in caso di atleti che abbiano contratto il Covid19);

2- che si continui a procedere alla sanificazione ambientale e pulizie giornaliere;

3- procedere alla sanificazione periodica dopo ogni seduta di allenamento (a titolo di esempio e non esaustivo): delle materassine, sacchi, pao, guanti e ogni attrezzo che viene messo a disposizione degli atleti, con la detersione con soluzione idroalcolica e/o di amuchina;

4- che gli atleti provvedano alla sanificazione delle attrezzature individuali e personali: protezioni, guantoni, parastinchi, fasce protettive, caschetti, abbigliamento etc, che devono essere accuratamente deterse con acqua e sapone e successivamente con soluzioni a base di amuchina prima e dopo la seduta di allenamento.

Il medico federale
dr. Monte Vitale

pdf Procedure per lo svolgimento degli allenamenti con contatto (Liguria, Puglia, Sicilia, Veneto) (830 KB)