SCUOLA NAZIONALE DI FORMAZIONE - PROGRAMMA DIDATTICO CORSI TECNICI FEDERALI

A TUTTI  I  PRESIDENTI  DI  COMITATO  E  DELEGATI  REGIONALI


Si comunica che, in relazione all'organizzazione dei Corsi Tecnici Federali, in ottemperamento a quanto disposto dal PNF (Piano Nazionale di Formazione) - CONI la nostra struttura federale è così composta:  

a) SNF (Scuola Nazionale di Formazione formata da Commissione Medica – Commissione Arbitrale – Commissione Preparatori Atletici – Commissioni Tecniche);  

b) SRF (Scuole Regionali di Formazione composta dal comitato regionale di appartenenza insieme alle commissioni regionali); 

La SNF ha da tempo predisposto il programma didattico con relative dispense (monte ore per specialità, materie e argomenti da trattare, test d’esami, quote ecc.) che sono a disposizione di tutti gli organismi predisposti all'organizzazione dei corsi.
Al fine di uniformarne i contenuti sviluppati su tutto il territorio nazionale, per una corretta procedura istituzionale, siete invitati TUTTI a seguire le linee guida dei corsi tecnici federali così come approvati dal Consiglio Nazionale:

Linee Guida Corsi di Formazione FIKBMS - agg.to 21/07/2015

Vi portiamo altresì a conoscenza del fatto che esiste un accordo con la Scuola dello Sport CONI per usufruire delle aule dei comitati provinciali e/o regionali e degli insegnanti della stessa laddove necessario, che comunque devono seguire il nostro programma didattico.

Per richiedere il materiale didattico e per ogni esigenza, necessità, dubbi in merito siete pregati di contattare la Commissione Formazione Nazionale: snf@fikbms.net


Coordinatore: Roberto Fragale - tel. 335 5851934
Membro: Michele Surian - tel. 3939165502
Membro: Luca Martorelli - tel. 347 3095876

PUBBLICAZIONI:

1) "Kickboxing: the Phenomenology of a Sport" di Ennio Falsoni
(traduzione italiana disponibile online)

2) "Preparazione atletica negli sport di combattimento e nelle arti marziali"
di Luca Martorelli


3) "La sfida dell'eccellenza: Arti marziali e tecniche sportive nella vita di tutti i giorni"
di Michele Surian


4) "Esercizi atletici per sport e fitness" di Luca Martorelli

______________________________________________________________________

PROGETTO FORMAZIONE: CUS IN ITALIA

Che cos'é il CUSI?

CENTRO UNIVERSITARIO SPORTIVO ITALIANO

Tipo:
APS sportiva universitaria
Fondazione: 1946
Scopo: promozione dello sport a livello universitario
Sede centrale: Roma
Presidente: Leonardo Coiana
Sito web: www.cusi.it

Il Centro Universitario Sportivo Italiano (o CUSI) è un' APS di promozione della pratica sportiva a livello universitario, riconosciuta dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano.

Storia

Il CUSI venne fondato nel 1946, con l'intento di proseguire le iniziative di promozione dell'attività fisica sviluppata in epoca fascista dai GUF (Gruppi Universitari Fascisti).

Nel 1948 nasce a livello internazionale l'idea di un organismo sovranazionale per lo sport universitario e viene fondata la FISU (Fédération internationale du sport universitaire), su iniziativa del CUSI e degli enti omologhi di Svizzera, Germania e Lussemburgo.

La FISU fin dall'anno successivo organizza, proprio in Italia, a Merano, la prima Settimana Internazionale dello Sport Universitario.

Nel 1953 il CUSI ottiene il riconoscimento del CONI.

L'attività consiste essenzialmente nel coordinamento dei Centri Universitari Sportivi (CUS) che operano localmente a livello delle strutture universitarie e che attualmente sono 48 in tutta Italia, raggiungendo spesso dimensioni notevoli. Gli sport più praticati sono nuoto, pesi, pallavolo, pallacanestro, arti marziali, atletica leggera.

Un'altra parte consistente dell'attività è l'organizzazione di manifestazioni sportive nazionali a livello universitario, primi fra tutti i Campionati Nazionali Universitari, organizzati per la prima volta a Bologna nel 1947 e che da allora si svolgono ininterrottamente ogni anno, e l'allestimento delle rappresentative per la partecipazione dell'Italia  alle manifestazioni internazionali, la prima delle quali partecipò ai primi Giochi Mondiali Universitari svoltisi a Parigi nello stesso 1947.

Proprio la presenza fin dall'immediato dopoguerra nell'ambito sportivo e la qualifica di socio fondatore della FISU, porta il CIO ad assegnare al CUSI l'organizzazione della prima edizione delle Universiadi estive, che si svolgono a Torino nel 1959, a cui partecipano 1.500 atleti; il successo di questa organizzazione portò all'assegnazione al CUSI della "Coppa Olimpica Pierre de Coubertin" da parte del Comitato Olimpico Internazionale.

Ad oggi il CUSI ha organizzato complessivamente 4 edizioni delle Universiadi estive e 5 delle Universiadi invernali.

Il CUSI ha attualmente sede a Roma, in Via Angelo Brofferio 7, e l'attuale presidente è Leonardo Coiana.

Contatti

I CUS in Italia: http://www.cusi.it/organigramma.aspx

Tutte le Società FIKBMS interessate a possibili collaborazioni con i CUS della propria regione e per tutte le informazioni a riguardo sono pregate di rivolgersi a: snf@fikbms.net

Coordinatore: Paolo Allievi - tel. 335 5978537
Membro: Alessandro Milan - tel. 339 7059328
Membro: Luigi Di Maio - tel. 342 0323797

Allegati