Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Campionato Italiano virtuale di MuayThai

images/large/Virtuali_Muay_Thai.JPG
Un grande appuntamento per gli amanti della grande Muaythai. Nei giorni di sabato 26 e domenica 27 settembre 2020 riflettori puntati sul pronti sul primo campionato italiano di Muaythai virtuale valido per la selezione nazionale ai campionati mondiali virtuali IFMA in programma per la fine di ottobre 2020. 
 
Idea partita da Davide Carlot e che insieme a Mauro Bassetti, dirigenti del settore Muaythai di FIKBMS, vuole puntare a rendere spettacolare questa disciplina sportiva anche in epoca post lockdown da Covid-19. 
 
Così Davide Carlot: “Mi preme sottolineare che questo evento è riconosciuto come un campionato mondiale ufficiale nelle divisioni giovanili. È un evento che assegna medaglie e i vincitori saranno proclamati campione mondiale IFMA 2020. I migliori campioni giovanili vincitori delle divisioni “Max Fit” e Aero Fit parteciperanno a un secondo evento a novembre in collaborazione con IOC, IPC, Special Olympics e così via, che rappresentano non solo la loro nazione, ma l'intero sport del Muaythai, in competizione con gli altri sport”.  E aggiunge: “Presto organizzeremo una conferenza stampa mentre la la comunicazione federale seguirà passo passo l’intera serie di eventi. Inclusi i campionati virtuali IFMA con le finali di ottobre e gli United Through Sports Championships con la finale di novembre. Ogni partecipante riceverà un certificato di partecipazione, mentre il protocollo prevede una cerimonia di medaglia virtuale con alcune delle personalità di spicco del mondo dello sport”.